Biografia di Carlo d’Aloisio da Vasto

Carlo D’Aloisio nasce a Vasto il 13 aprile 1892 da Luigi e Lucia Jecco. Conseguita la licenza tecnica si dedica immediatamente all’arte e da autodidatta approfondisce alcune tecniche compositive quali la xilografia e l’acquerello-affresco, una sua tecnica personale caratterizzata da “…un personale forte senso dello stile, che scaturisce dalla compattezza e dalla profondità del colore …

Verso il 50° di Carlo d’Aloisio: “Gli Abruzzi, Vasto e i Vastesi”

Per la ricorrenza della scomparsa del Maestro di Arte e Cultura (1892 – 1971), un ambizioso Progetto Civico, Artistico e Culturale partecipato, per far vivere le Opere del territorio e della comunità. A poco più di un anno dalla ricorrenza del 50° dalla scomparsa del Maestro di Arte e Cultura Carlo D’Aloisio da Vasto, si …

“40° della morte di Carlo d’Aloisio da Vasto” di Lino Spadaccini su “Noi Vastesi” (21-11-2011)

Il 21 novembre di quaranta anni fa ci lasciava Carlo d’Aloisio da Vasto, pittore e incisore di grande spessore, tra i primi ad aderire alla “Scuola Romana” di Mafai e Scipione. Non sbagliamo se definiamo Carlo d’Aloisio un artista completo, capace di spaziare attraverso le varie tecniche pittoriche con sicurezza e personalità, ma anche scrittore …

“Treccani – Dizionario Biografico degli Italiani” – Volume 32 (1986)

D’ALOISIO (D’Aloisio da Vasto), Carlo. – Nacque a Vasto (Chieti) il 13 apr. 1892 da Luigi e da Lucia Jecco. Ottenuta la licenza tecnica, con la sola guida del vero, si dedicò all’arte da autodidatta, approfondendo progressivamente una serie di tecniche nelle quali pervenne ad elaborazioni personali, come nella xilografia e nell’acquarello-affresco. Dopo due incoraggianti esordi espositivi …