Carlo d’Aloisio da Vasto: la sua Città natale ne onora e promuove la memoria nel 50° della scomparsa

Sala piena a Palazzo d’Avalos per la conferenza celebrativa. Prestigiosi interventi hanno messo in evidenza la straordinaria poliedricità artistica e culturale del Maestro vastese. Premiati gli studenti del “Pantini-Pudente” per la creazione del Logo celebrativo. In primavera una Mostra ed un Convegno dedicati alle sue Opere sull’Abruzzo. Invito ai cittadini abruzzesi a collaborare nella realizzazione …

Biografia di Carlo d’Aloisio da Vasto

Carlo D’Aloisio nasce a Vasto il 13 aprile 1892 da Luigi e Lucia Jecco. Conseguita la licenza tecnica si dedica immediatamente all’arte e da autodidatta approfondisce alcune tecniche compositive quali la xilografia e l’acquerello-affresco, una sua tecnica personale caratterizzata da “…un personale forte senso dello stile, che scaturisce dalla compattezza e dalla profondità del colore …

Maurizio Fagiolo Dell’Arco – 1981

“D’Aloisio da Vasto e l’Almanacco degli Artisti – Il Vero Giotto” Censimento d’una pubblicazione 1930/1932 (dal catalogo della Mostra Antologica – Città del Vasto – 1981) Sembra venuto il momento di finirla con le monografie e lo studio su gruppi di artisti o (peggio) su pseudo spaccati di “anni venti” o “anni trenta”. Il ritorno …

“Treccani – Dizionario Biografico degli Italiani” – Volume 32 (1986)

D’ALOISIO (D’Aloisio da Vasto), Carlo. – Nacque a Vasto (Chieti) il 13 apr. 1892 da Luigi e da Lucia Jecco. Ottenuta la licenza tecnica, con la sola guida del vero, si dedicò all’arte da autodidatta, approfondendo progressivamente una serie di tecniche nelle quali pervenne ad elaborazioni personali, come nella xilografia e nell’acquarello-affresco. Dopo due incoraggianti esordi espositivi …